Salesiani Lombardia Emilia

Salesiani Lombardia Emilia

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Venerdì, 14 Luglio 2017 17:52

FLASHONLINE - NUMERO ESTIVO 2017

In allegato il numero estivo 2017 di flashonline.

Sabato, 01 Luglio 2017 11:26

NOMINE ISPETTORIALI

In allegato scarica il documento ufficiale

 

 

 

 

 

Mercoledì, 03 Maggio 2017 15:21

VISITA DI ANIMAZIONE DEL RETTOR MAGGIORE

VISITA DI ANIMAZIONE DEL RETTOR MAGGIORE

ALL’ISPETTORIA ITALIA – LOMBARDO EMILIANA

PROGRAMMA

 

 

 

GIOVEDÌ 1° giugno 2017 a BOLOGNA 
  • ore 12.00 visita alla Comunità di Castel de’ Britti 
  • ore 20.30 a Bologna BVSL cena in fraternità con le Comunità salesiane di Bologna e 
    dell’Emilia Romagna


VENERDÌ 2 giugno 2017 a BOLOGNA BVSL
  • ore 10.00 incontro con tutti i giovani Confratelli in formazione iniziale e del Quinquennio
  • ore 16.00 al teatro “Galliera” incontro con tutta la Famiglia Salesiana dell’Emilia Romagna e di San Marino 
 

SABATO 3 giugno 2017 a MILANO SA
  • ore 10.00 al teatro “Sales” incontro con i rappresentati degli Allievi della Scuola e della Formazione Professionale
  • ore 16.00 al teatro “Sales” incontro con tutti i Confratelli salesiani dell’Ispettoria
 

DOMENICA 4 giugno 2017 a MILANO SA
  • ore 10.00 al teatro “Sales” incontro con tutta la Famiglia Salesiana della Lombardia e del Canton Ticino 
  • ore 11.30 celebrazione della Santa Messa in Basilica “sant’Agostino” 
  • ore 16.00 incontro con i Giovani della Consulta del MGS della Lombardia e dell’Emilia 
    Romagna, con i Giovani che si stanno preparando al pellegrinaggio in Terra Santa e alle spedizioni missionarie estive 
Martedì, 21 Marzo 2017 09:09

Morte del confratello don Roberto GEROSA

La Comunità Salesiana di Treviglio
“Sacra Famiglia”
comunica con dolore la morte nel Signore del
caro confratello

don Roberto GEROSA

 

 


di anni 93
77 di professione religiosa
e 68 di ordinazione sacerdotale

Le esequie saranno celebrate
nella Basilica «san Martino» di TREVIGLIO
mercoledì 22 marzo ore 15,30


Facciamo fraterna memoria del caro don Roberto nell’Eucaristia
e nella preghiera comunitaria.

“Uniti in uno scambio di beni spirituali offriamo con riconoscenza
per i confratelli defunti i suffragi prescritti.
Il loro ricordo è uno stimolo per continuare con fedeltà la nostra missione”

Milano 21 marzo 2017

Lunedì, 20 Febbraio 2017 10:37

Morte del confratello don Dino CANTONI

La Comunità Salesiana di SONDRIO “San Rocco”
comunica con dolore la morte nel Signore del caro confratello

don Dino CANTONI 

di anni85
63 di professione religiosa
54 di ordinazione sacerdotale

Le esequie saranno celebrate
nella chiesa «san Rocco» di SONDRIO
martedì 21 febbraio ore 10,00

nella chiesa parrocchiale di TREPALLE (SO)
martedì 21 febbraio ore 15,00

Facciamo fraterna memoria del caro don Dino nell’Eucaristia e nella preghiera comunitaria.

“Uniti in uno scambio di beni spirituali offriamo con riconoscenza
per i confratelli defunti i suffragi prescritti.
Il loro ricordo è uno stimolo per continuare con fedeltà la nostra missione”

Venerdì, 17 Febbraio 2017 09:49

Morte del confratello don Giorgio ZANARDINI

La Comunità Salesiana di NAVE “San Tommaso d'Aquino”
comunica con dolore la morte nel Signore del caro confratello

 
don Giorgio ZANARDINI

 

di anni 83
e 68 di professione religiosa
57 di ordinazione sacerdotale

 

Le esequie saranno celebrate
sabato 18 febbraio ore 10,00
nella parrocchia di NAVE 

Facciamo fraterna memoria del caro don GIORGIO nell’Eucaristia e nella preghiera comunitaria. 

 “Uniti in uno scambio di beni spirituali offriamo con riconoscenza
per i confratelli defunti i suffragi prescritti.
Il loro ricordo è uno stimolo per continuare con fedeltà la nostra missione”

 

Lunedì, 16 Gennaio 2017 12:26

Morte del confratello don Claudio VALNEGRI

La Comunità Salesiana di Arese “San Domenico Savio”
comunica con dolore la morte nel Signore del caro confratello

 
don Claudio VALNEGRI

 

di anni 85
e 69 di professione religiosa
58 di ordinazione sacerdotale

 

Le esequie saranno celebrate
martedì 17 gennaio ore 11,00
nella parrocchia «Maria Ausiliatrice» di SESTO S.G.

mercoledì 18 gennaio ore 10,00
nella parrocchia «Ss. Gervasio e Protasio» di COLOGNE (BS)

Facciamo fraterna memoria del caro don CLAUDIO nell’Eucaristia e nella preghiera comunitaria.

 “Uniti in uno scambio di beni spirituali offriamo con riconoscenza
per i confratelli defunti i suffragi prescritti.
Il loro ricordo è uno stimolo per continuare con fedeltà la nostra missione”

 

Il Sottosegretario di Stato del MIUR Gabriele Toccafondi visita le Opere Sociali Don Bosco e incontra la Fondazione Lombardia Meccatronica (25.01.2016)

Lunedì 25 gennaio 2016 il Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Gabriele Toccafondi, si è recato in visita presso le Opere Sociali Don Bosco di Sesto San Giovanni. Dopo un breve saluto del Direttore dell’Opera, Don Giuliano Giacomazzi, ha preso la parola la Presidente della Fondazione ITS Lombardia Meccatronica, Monica Poggio, presentando le attività realizzate e in corso di programmazione con l’Istituto Tecnico Superiore Lombardo per le Nuove tecnologie Meccaniche e Meccatroniche, una realtà formativa post diploma sorta da quasi due anni, che ha sede legale all’interno dellaCasa salesiana di Sesto e sede distaccata a Bergamo. Al termine del momento di presentazione nell’aula magna dell’istituto, il Sottosegretario Toccafondi ha tenuto un breve discorso di saluto, in cui ha voluto sottolineare alcuni temi particolarmente legati al suo impegno istituzionale. “Fino al 2010 il terziario professionalizzante in Italia non esisteva, poi, con i primi corsi, possiamo dire che questo Paese, faticosamente, ha visto la luce del terziario post diploma professionalizzante. Noi crediamo nel terziario professionalizzante, crediamo nel rapporto tra scuola e mondo del lavoro e crediamo negli ITS. […] Abbiamo 60.000 aziende che cercano lavoratori specializzati senza trovarli, e abbiamo quasi il 40% di disoccupazione giovanile, quindi è doveroso dare delle risposte. […] Per fare questo continueremo a dare più autonomia alle fondazioni, aumenteremo le risorse, e aumenteremo però anche le responsabilità: quindi il 30% delle risorse verrà dato su base premiale. Capite che tutto questo è rivoluzionario: partire dall’esigenza reale, quindi l’impresa, il tessuto produttivo di un territorio. Dare più autonomia alle fondazioni, responsabilizzarle e vincolare parte dei finanziamenti ai risultati è decisamente rivoluzionario. […] Negli ultimi quattro anni gli ITS ci hanno dimostrato che quando scuola e mondo del lavoro dialogano, i risultati si vedono. I primi ragazzi usciti dai primi corsi ITS per il 76,6% hanno trovato lavoro stabile, moltissimi a tempo indeterminato, segno che quando questo dialogo c’è, ad averne vantaggio sono i ragazzi. E, lo aggiungo sempre, anche il tessuto produttivo italiano”. Infine, concludendo il proprio intervento, il Sottosegretario ha ringraziato il mondo salesiano per l’attività formativa ed educativa che da sempre realizza per i giovani.  “Un ringraziamento particolare va al mondo dei salesiani, che hanno sempre visto scuola, formazione e mondo del lavoro come due facce della stessa medaglia. Non in maniera ideologica, ma in maniera reale. Cosa serve al ragazzo? Serve crescere in un ambiente che sia reale, e non astratto e ideologico. E il mondo del lavoro è un mondo reale! La vera colonna portante della riforma è il grande ritorno del far fare esperienza ai ragazzi nel percorso scolastico, e quindi è quello dell’alternanza”. Passando poi per gli ambienti dell’Opera, Toccafondi ha incontrato i gruppi di allievi frequentanti i quattro corsi in Tecnico superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici, realizzati nelle sedi di Sesto San Giovanni e di Bergamo. In particolare, il Sottosegretario si è soffermato a lungo con gli studenti, dialogando con loro per capire cosa li ha spinti a scegliere questo percorso e se l’ITS sta rispondendo alle loro aspettative. I giovani hanno dimostrato di apprezzare il taglio applicativo con cui vengono affrontati i moduli formativi, la significativa percentuale di docenze aziendali, la qualità dei tirocini nelle imprese e le ottime opportunità di lavoro che questo percorso offre, anche grazie all’ampio numero di imprese del partenariato.

È possibile visualizzare le foto della giornata sui nostri canali social.

Album Foto Flickr

Foto Album Facebook

Sul canale Youtube “Salesiani Sesto” è possibile vedere i due filmati della visita.

Conferenza Integrale

Clip Riassuntiva

Per ulteriori informazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ufficio Comunicazioni Sociali

Opere Sociali Don Bosco

 

"Carissimi Allievi e Genitori,
Docenti e Collaboratori,
Exallievi e Amici della Casa salesiana di Treviglio,

Sono ormai trascorse 48 ore da quando abbiamo avuto consapevolezza, grazie all’inchiesta giornalistica  promossa  da  Riccardo  Nisoli,  cui  va  la  nostra  sincera  riconoscenza,  del  fatto che Giuseppe Pezzoni non aveva il titolo di studio necessario per ricoprire il duplice ruolo di docente, e  coordinatore  delle  attività  didattiche  nella  scuola  secondaria  di  secondo  grado,  a  suo  tempo affidatogli da noi Salesiani.

Non  deve  esserci  il  minimo  dubbio,  o  incertezza,  sulla  totale  estraneità dei  Salesiani  di Treviglio, e sulla nostra inequivocabile condanna, per un comportamento inaccettabile sotto ogni aspetto, legale, morale e, soprattutto questo ci addolora e ferisce, educativo.

Carissimi,  con  tutta  la  determinazione  e  l’intraprendenza che  ci ha  insegnato  Don  Bosco, V’invitiamo a  difendere  la  VOSTRA  SCUOLA!  Il  prezioso tesoro di  questi  123  anni  di  passione educativa,  di  cui, proprio Voi, siete  la  testimonianza  più bella, visibile  e  credibile,  sono garanzia per l’oggi, e il domani, del nostro appassionato e generoso impegno educativo per i Giovani"

Premere qui per visionare il comunicato stampa per intero

La casa salesiana di Nave ogni anno, all'inizio di settembre, ospita la familiare cerimonia dei rinnovi delle professioni temporanee dei giovani confratelli della nostra ispettoria. In un clima di preghiera e in spirito di famiglia hanno rinnovato i loro voti nelle mani dell'ispettore don Claudio Cacioli i confratelli Mattia Benedettini, Claudio Beretta, Daniele Bosotti, Daniele Cannone, Luca Casari, Riccardo Cavallo, Mauro Colombo, Luca Paganini, Giovanni Rondelli e Paolo Rossolini.

Al felice evento erano presenti le famiglie dei confratelli professi e diversi salesiani delle loro comunità.

A questi nostri fratelli che hanno confermato il loro impegno nella Società Salesiana vanno le nostre felicitazioni e il nostro ricordo nella preghiera.

Pagina 1 di 19

Senza di voi non possiamo fare nulla!

"Senza la vostra carità io avrei potuto fare poco o nulla, con la vostra carità abbiamo invece cooperato con la grazia di Dio ad asciugare molte lagrime e a salvare molte anime. Dio benedica e ricompensi i nostri benefattori!" (don Bosco)

DONA ORA