Begato Don Marco

Begato Don Marco

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il 2017 segna i cento anni dalle apparizioni della Beata Sempre Vergine Maria a Fatima, per celebrare tale anniversario il sig. Ispettore, don Claudio Silvano Cacioli, ha scelto di consacrare al Cuore Immacolato di Maria la nostra Ispettoria.

L'evento è stato preparato da una circolare, in cui l'Ispettore ha presentato le ragioni della Consacrazione: 

Molte Nazioni, città, ordini e associazioni si stanno impegnando nel rinnovare la propria consacrazione al Cuore Immacolato di Maria, anch’io reputo che possa essere questo il segno di maggior efficacia e utilità da porsi nel momento presente. La rappresentanza dell'Ispettoria che il mio servizio comporta, mi offre l’opportunità di portarvi tutti - Confratelli, Collaboratori laici, Benefattori, Giovani, Famiglia Salesiana e le nostre Opere stesse - al cospetto del Signore Gesù.

Nella stessa si è precisata la modalità di realizzazione della Consacrazione, all'interno della formazione annuale per i Direttori dell'Ispettoria e alla presenza del Regionale, don Stefano Martoglio, quindi sono stati esortati tutti i confratelli ad unirsi spiritualmente al gesto tanto importante.

Forte di tali premesse, il prossimo 4 gennaio nel Santuario di Caravaggio, al termine della Santa Messa svolgerò l’atto di Consacrazione al Cuore Immacolato di Maria insieme ai Direttori delle nostre Case, riuniti con don Stefano Martoglio, nostro Consigliere regionale, per la loro formazione. 
Invito tutti i Confratelli a unirsi a me durante quel giorno in sentimenti di offerta e preghiera, rinnovando e intensificando il nostro impegno di perseveranza fedele nella professione religiosa e nella dedizione ai Giovani, soprattutto verso i più bisognosi. 

Negli allegati rendiamo disponibile sia la circolare che il testo adoperato per la Consacrazione, ottenuto da preghiere del ven. Pio XII e di san Luigi Grignon de Monfort.

Mercoledì, 04 Gennaio 2017 16:47

Incontro per i direttori

Dal 2 al 4 gennaio i Direttori della nostra Ispettoria si sono ritrovati a Caravaggio per alcuni giorni di ritiro e formazione, insieme all'Ispettore, don Claudio Cacioli, e al Consigliere Regionale, don Stefano Martoglio. 

Martoglio ha guidato le due giornate di riflessione, imperniate su temi delicati e significativi per la nostra Ispettoria. Una prima sessione di lavoro è stata dedicata a fornire e condividere alcuni criteri per avviare un retto discernimento spirituale in vista delle consultazioni relative all'elezione del prossimo Ispettore. Nella seconda giornata i Direttori, sempre coordinati dal Consigliere Regionale, hanno approfondito la situazione del mondo salesiano nella nostra Regione, che comprende, oltre alle Ispettorie italiane, le realtà di Spagna, Malta e Medio Oriente.

Il triduo si è concluso con la santa Messa e la Consacrazione dell'Ispettoria al Cuore Immacolato di Maria, fatta dall'Ispettore insieme a tutti i Direttori, per porre l'Ispettoria, le Case, i confratelli, i collaboratori e i Giovani sotto la speciale protezione della Vergine Immacolata e Ausiliatrice nell'anno centenario dalle apparizioni della Madonna a Fatima, dove dieci decadi fa si moltiplicarono le esortazioni a convertirsi e a consacrarsi al suo Cuore. 

Lunedì, 02 Gennaio 2017 10:56

Formazione dei confratelli del "Quinquennio"

I sacerdoti dei primi cinque anni dall'Ordinazione e i coadiutori dei primi cinque anni dalla Professione Perpetua si sono ritrovati a Lugano durante le ferie natalizie per l'annuale momento di formazione. Erano presenti una quindicina di persone, insieme all'Ispettore e al suo Vicario.
L'incontro è iniziato il 27 Dicembre nel pomeriggio con una conferenza dell'Ispettore, che ha commentato l'intervento tenuto da don P. Chavez nel 2016 all'assemblea USG, "Quale vita consacrata rispecchiano i giovani religiosi del secolo XXI? Profilo dei giovani religiosi di oggi. La formazione alla identità e alla crescita vocazionale". 
La mattina successiva don Luca Paitoni, sacerdote incaricato della Nuova Evangelizzazione per la diocesi di Brescia, ha guidato una mattinata di ritiro spirituale, presentando la dimensione sacrificale della vita consacrata e sacerdotale, ispirandosi al celebre saggio di mons. Fulton Sheen "Il sacerdote non si appartiene".
Nel pomeriggio è intervenuto don Elio Cesari, Delegato per la Pastorale Giovanile, il quale ha rappresentato, attraverso dieci slogan, come dovrebbe essere interpretata la Comunità Educativo Pastorale, con alcune prospettive di attualizzazione pratica. Attorno a tale tematica è stato dato ampio spazio per intervenire con considerazioni e condivisioni personali.
Anche la mattina del terzo ed ultimo giorno è stata dedicata al dibattito, per lo più riprendendo il documento di don Chavez.
Gli altri momenti sono stati segnati da spazi di fraternità e distensione, resi particolarmente piacevoli dal panorama di Lugano, nonché dalla generosità e disponibilità che la comunità salesiana ha saputo esprimere, particolarmente nella persona del direttore, don Luca Fossati.
Giovedì, 01 Dicembre 2016 21:57

Il sindaco in visita a Brescia

Giovedì 17 novembre il Sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, si è recato in visita presso l'Istituto Don Bosco. Ad accoglierlo il Direttore, don Emanuele Cucchi, insieme ad una rappresentanza di studenti della Scuola Secondaria e dell'IeFP. Il Sindaco, accompagnato dall'assessore della Scuola, Roberta Morelli, dopo aver sentito le testimonianze di alcuni studenti, ha tenuto un discorso relativo all'importanza della dimensione culturale e educativa dello studio, senza tacere la stima per il contributo formativo-pastorale dell'Istituto salesiano in città. Era presente in Casa e all'evento anche l'Ispettore, don Claudio Silvano Cacioli, impegnato nella visita dell'Opera. Concluso il momento di accoglienza, il Sindaco è stato accompagnato nei vari settori della struttura, occasione di incontro festoso con tanti altri alunni e collaboratori.

 

Mercoledì, 09 Novembre 2016 18:09

Inaugurazione dell'Anno Accademico a Nave

Il 29 ottobre l'Istituto Salesiano di Nave, Centro di studi filosofici "Paolo VI", ha ufficialmente inaugurato l'anno accademico 2016-2017. Nonostante le lezioni fossero iniziate già a metà settembre, è stato un momento importante sia per gli studenti, sia per la famiglia salesiana e le altre persone legate alla Casa. Il cuore culturale dell'incontro è stata la relazione di don Mario Bergomi SDB, docente emerito della Facoltà, che ha svolto una lettura educativa dell’Esortazione Apostolica Evangelii Gaudium, a partire dalla prospettiva de "La Famiglia, scuola di amore e di gioia". 

L'inaugurazione è stata seguita dalla Santa Messa con invocazione allo Santo Spirito, presieduta dall'Ispettore don Claudio Cacioli. Nell'omelia, parlando dell'incontro di Gesù con Zaccheo, don Claudio ha ricordato di non spegnere i nostri piccoli desideri, perché "l’incontro inatteso fra un PICCOLO desiderio e uno sguardo GRANDE fa accadere il MIRACOLO".

La serata si è conclusa con un momento di fraternità in refettorio, in cui si la nostra scuola ha potuto mostrarsi a tutti come "una casa che accoglie".

Quest'anno i tre corsi accolgono un totale di ventun giovani salesiani da cinque differenti Ispettorie e una postulante delle suore operaie della Santa Casa di Nazareth.

 

Vytautas Markunas

 

 

Giovedì, 03 Novembre 2016 15:51

Lumen Fidei, un café teologico in Ispettoria

A Brescia nei prossimi due venerdì si terrà un'iniziativa di catechesi, ispirata alle forme dinamiche di evangelizzazione giovanili venute in auge negli ultimi tempi. Due serate di presentazione dell'Enciclica Lumen Fidei di Papa Francesco, realizzate in un contesto informale quale il bar dell'oratorio, con la possibilità di coniugare riflessione, svago e atmosfere. La serata vede il coinvolgimento di tutta l'Opera sia nella realizzazione degli allestimenti che nella destinazione delle meditazioni. L'imprinting è quello dei Café Teologici ormai molto diffusi, particolarmente a seguito del rinnovamento di forme evangelizzatrici attestato dopo la GMG del 2000.

Domenica 6 novembre a Chiari si terrà la consueta Giornata del Cooperatore, momento di incontro e formazione per i Centri Cooperatori della nostra Ispettoria. Un particolare rilievo merita l'iniziativa del pomeriggio, in cui vari Salesiani Consacrati o Cooperatori interverranno per presentare l'esperienza di "Giovani, energia libera per la società ed il futuro". In tal sede, prima di tre tappe nazionali, i relatori presenteranno il progetto di costituire un movimento di pensiero politico-sociale, che nasca dalla realtà associativa dei Salesiani Cooperatori e ne esprima il carisma specifico, attento alle dimensioni giovanili e popolari. 

Nella mattinata del 5 novembre l'Istituto Sant'Ambrogio di Milano organizza la III Giornata di Formazione agli Studi Umanistici. Il tema scelto in quest'anno è "Eros e Scritture" e a trattarlo, insieme al Direttore, don Franco Fontana, interverranno il giornalista Luciano Fontana, lo scrittore Marco Erba e la ricercatrice prof.ssa Franca Landucci. Si prevede uno spazio di esibizione per i vincitori del Festival Thauma 2016, che insceneranno parti della Medea di Euripide. L'evento sarà ospitato presso il Ridotto Sales dalle 10.30 alle 12.30.

Pagina 3 di 3

Senza di voi non possiamo fare nulla!

"Senza la vostra carità io avrei potuto fare poco o nulla, con la vostra carità abbiamo invece cooperato con la grazia di Dio ad asciugare molte lagrime e a salvare molte anime. Dio benedica e ricompensi i nostri benefattori!" (don Bosco)

DONA ORA